venerdì 6 dicembre 2019

Zoro in via Paolo Fabbri 43 intervista Guccini sulle prossime elezioni regionali a Bologna

Venerdì 6 dicembre, su La 7, a partire dalle 21,10 la puntata di Propaganda Live, condotta da Diego Bianchi in arte Zoro, in cui sarà trasmessa una NUOVA intervista a Francesco Guccini. Tema: le elezioni per il rinnovo del consiglio regionale in Emilia Romagna.

Questa la precedente intervista, a Pavana

martedì 29 ottobre 2019

Signor Fantasy

Guccini sul murale di TvBoy

Guccini su un gommone in mezzo al mare, a Bologna il murale di TvBoy (eikon) Il Maestrone torna a casa, o lì vicino. È apparso nella notte tra via Libia e via Sabbatucci, a pochi metri da quel 43 di via Paolo Fabbri, un murales che ritrae Francesco Guccini attorniato da tredici big della musica italiana. E stamattina il cantautore vi ha fatto visita, vedendolo anche lui per la prima volta. L’opera, firmata dallo street artist TvBoy (noto per il disegno del bacio tra Salvini e Di Maio), rappresenta la copertina del disco “Note di viaggio. Venite avanti” di cui uscirà il 15 novembre la prima parte e che conterrà reinterpretazioni di brani storici di Guccini firmate da Ligabue, Manuel Agnelli, Malika Ayane, Samuele Bersani, Brunori Sas, Luca Carboni, Carmen Consoli, Elisa, Francesco Gabbani, Giuliano Sangiorgi, Margherita Vicario e Nina Zilli. Tutti raccolti attorno al Maestrone a bordo di un gommone in mare, un riferimento alle tragedie dei migranti. “Molte canzoni di Guccini rappresentano la mia poetica, che racconta temi sociali caldi, mi piaceva l’idea di lanciare un messaggio attuale di cui anche lui ha in qualche modo parlato, spero sia un’opera che segni un momento e rimanga nella memoria”, spiega Tvboy, che nella notte oltre a questo murales istituzionale, commissionato dalla casa discografica Bmg coi permessi del Comune, ne ha disegnato un altro, spontaneo, in via San Vitale. Raffigurato, in quello, Guccini con in mano il cartello “Venite avanti”. di LUCA BORTOLOTTI; fotoservizio GIANLUCA PERTICONI/Eikon studio

L'Avvelenata - il video

Inizia da